Cosa offro - Barbara Jacopetti

Barbara Jacopetti
Vai ai contenuti
LABORATORI ARTISTICO – ESPERIENZIALI PER BAMBINI DA 6 ANNI

L’ Arte come strumento di gioco e di stimolo
I bambini verranno coinvolti in divertenti attività creative, allo scopo di stimolare la loro fantasia, farli socializzare e apprendere nuove tecniche espressive. Sarà un momento ludico, nel quale avranno la possibilità di esprimersi liberamente, all’interno di una conduzione morbida e di un tema comune.  
E’ consigliato un abbigliamento comodo e sporchevole!

Obbiettivi dei laboratori espressivi
- Sviluppare la creatività personale e i percorsi individuali di ricerca di ogni bambino, premessa fondamentale dello sviluppo dell’intelligenza.  
- Sostenere nel bambino il confronto con il proprio immaginario, per permettere ad ognuno di esprimere il proprio mondo interno e rafforzare l’identità personale.  
- Rafforzare l’autonomia, la capacità di scelta e di portare a termine il proprio compito.  
- Consolidare l’abitudine nei bambini ad osservare la realtà che li circonda, partendo anche da punti di vista differenti e insoliti, per andare oltre l’apparenza.  
- Aiutare i bambini a liberarsi dalle abitudini che portano a una produzione artistica stereotipata e ad una modalità di vivere la realtà in modo passivo.  
- Valorizzare “il caso”, come fonte di nuove e originali idee.  
- Sostenere il lavoro di gruppo e la capacità di condividere e collaborare.  
- Sviluppare il senso critico e la capacità di giudizio dei bambini, senza che diventino intolleranti verso i propri e gli altrui tentativi di sperimentazione.  
- Favorire i processi di attenzione e di concentrazione.  
- Favorire ogni risorsa interiore
I laboratori avranno la durata di un’ora.


INCONTRI DI ARTETERAPIA INDIVIDUALI E DI GRUPPO

Che cos’è L' ARTETERAPIA?
L‛Arteterapia è una terapia espressiva, uno strumento di conoscenza di sé, che utilizza il processo creativo e l‛uso di materiali artistici per favorire lo sviluppo affettivo e cognitivo.  
L’ Arte qui assume una funzione di aiuto.
Attraverso l’uso di materiali artistici, è possibile dare forma a ciò che sentiamo dentro, ma che non sempre riusciamo a tradurre in parole.
Attraverso forme e colori, è possibile creare un ponte tra ciò che sta dentro e quella che è la realtà esterna, dando ascolto, spazio ed armonizzando entrambe le dimensioni.
Non è richiesta alcuna abilità tecnica, in quanto l’obbiettivo non è quello di creare un’opera d’arte, ma piuttosto di riuscire a esternare in modo efficace ciò che è per noi fonte di disagio.
Coloro che decideranno di iniziare un percorso di arteterapia, lavoreranno in un ambiente di non-giudizio. Durante gli incontri, saranno rispettati i silenzi ed eventuali condivisioni in merito all’ immagine emersa.
L‛Arteterapia si è rivelato uno strumento molto efficace anche con i bambini: favorisce il loro processo di espressione spontanea, il gioco, la comunicazione, la crescita. E’ particolarmente indicata per quei bambini che stanno affrontando una situazione difficile magari a scuola o a casa, come la nascita di un fratellino, un trasferimento, la separazione dei genitori... L‛uso dei materiali artistici aiuta ad esprimere più liberamente le proprie emozioni e il proprio disagio, reintegrando le energie rimaste bloccate dalla difficoltà del momento.

Arteterapia e adolescenti
L’adolescenza è ritenuta un periodo complesso e difficile, un’età che impegna i ragazzi su più livelli: fisico, mentale-psichico, sociale.
Il laboratorio di Arte terapia diventa “uno spazio di riflessione” durante il quale l’adolescente fa emergere le proprie difficoltà e le proprie risorse, così da definire maggiormente i propri confini, diventando più consapevole della persona che è.  
Il processo creativo può aiutare a raggiungere un buon livello di autostima e di affermazione personale.
Attraverso attività ludico-espressive, individuali e di gruppo, stimola la consapevolezza delle proprie capacità, al fine di agire e trovare soluzioni. Per favorire e far accrescere queste potenzialità, è importante che l’arte terapeuta ponga l’accento sulle risorse e sulle abilità di ognuno, piuttosto che sugli aspetti problematici o negativi.
Altresì, rappresenta anche “uno spazio per il fare” per la promozione delle potenzialità creative, di immagini e pensieri, che altrimenti rimarrebbero nascosti, bloccati, accantonati.  


  
Per qualunque informazione o curiosità scrivimi compilando il modulo qui sotto



  Barbara Jacopetti via dei Tadi, 33 - Padova     info@barbarajacopetti.it   
Torna ai contenuti